U SPIEL'21 in Essen hè per ripiglià: Dopu a pausa ligata à a corona, cumpresu un viaghju in Internet, u più grande avvenimentu di u mondu per i ghjochi di tavola torna in u centru di l'esposizione di Essen. Cù un cuncettu d'igiene elaboratu, un spaziu allargatu è regulamenti di sicurità cumpresi cuntrolli. Una cosa ùn hè micca cambiata: a gamma di innovazioni hè enormosa, ancu s'ellu ùn hè micca gigantesca cum'è in i tempi prima di a pandemia. Quist'annu, u focusu sarà nantu à una cosa completamente diversa in ogni modu: l'alegria chì i Ghjorni Internaziunali di u ghjocu ponu esse torna in situ.

À u spettaculu di novità, l'editori participanti anu prisentatu i so ghjochi di tavulinu da a stagione attuale, è questu ùn hè micca cambiatu ancu questu annu. Sembra chì u SPIEL'21 hè principalmente un festival per i cunnoisseurs è i gamers frequenti - ci sò parechje innovazioni per l'esperti trà i ghjucatori di ghjocu di tavulinu in questu ghjocu di vaghjimu - tantu chì si pò parlà di una preponderanza di ghjochi di tavulinu più cumplessi. I zitelli è i ghjucatori di a famiglia anu da truvà sempre assai scelta.

SPIEL'21: U novu entusiasmu per i ghjochi di tavulinu

A pandemia di corona hà cambiatu assai è si mischia assai in l'ultimi mesi. L'industria di i ghjoculi ùn hè stata risparmiata nè: ritardi, colli di bottiglia di consegna, costi aumentati - l'editori anu affruntatu prublemi. Evidentemente anu ammaistratu e sfide. U mercatu cum'è un sanu hà crisciutu novu in duie cifre. L'umore trà editori è autori ? Per suprattuttu bè. Quì è quì e date di publicazione sò state rinviate, altri ghjoculi sò ghjunti solu à l'editori pocu prima di l'iniziu di a fiera, è per alcuni di elli almenu copie di prova sò dispunibili. Ci hè un altru modu di fà e cose bè.

In ogni casu, l'editori ùn anu micca fattu a decisione per o contru a participazione faciule per elli stessi. In certi casi, era una lotta, ma l'editori, cum'è patroni, sò affruntati cù una sfida particulare. In ogni casu, un tremore ùn hà micca attivatu l'annullamentu anticipatu di Asmodee, assai facci familiari sò quì, ma anu stabilitu regule: Ùn pudete micca ghjucà salvaticu in ogni locu, ma ci sò abbastanza posti per pruvà i novi prudutti, o almenu per esse introduttu. In i Saloni 1 à 3 è 5 ci sò ghjochi di tavulinu è di carte, in Sala 6 ghjochi di rolu è fumetti. È a Galeria hè ancu occupata di novu.

Ci sò parechji temi, cumpresi i serii: sustenibilità in l'industria, ugualità, excursioni storichi - i portafogli di l'editori ùn anu persu nunda di a so vivace ligerezza, però. Ci sò sempre idee stupide, stravaganti è incredibili. E forsi anu da esse bisognu più chè mai. U SPIEL hè, cum'è Youtuber Pottgamer l'hà chjamatu: "Un pocu scappatu da a vita di ogni ghjornu".

Certi ghjucadori di u segmentu di i ghjoculi per i zitelli è famiglie sò sempre assai mancati perchè anu fattu di SPIEL un avvenimentu per tutti i gruppi di età. HABA, per esempiu, o Zoch. I ghjorni internaziunali di ghjocu in Essen fermanu un avvenimentu per tutti quist'annu - da i ghjovani à i vechji è i picculi à i grandi. Un saccu d'infurmazioni nantu à i prezzi di l'admission, l'opzioni di teste è i reguli di igiene sò dispunibili in linea à: www.spiel-messe.com - A guida attuale di GAME pò ancu esse scaricata quì.

In fine, a gioia supera a pura pussibilità di riavvia. U SPIEL in u spaziu digitale era è hè una alternativa, micca un sustitutu. I ghjoculi di tavulinu è di carte vivenu da e so impressioni tattili - è grazia à a fiera in situ ponu ancu presentà in modu cusì. Ci sò più di 1.000 novi prudutti da vede à SPIEL'21, presentati da circa 600 espositori da 41 paesi. Ancu in cundizioni di Corona, i ghjorni di ghjocu internaziunali restanu un mega-avvenimentu per i fan cù un prugramma di supportu culurita. S'ellu ùn era micca per e maschere, dispenser di disinfettante, segni - Corona ùn si senti micca. Almenu superficialmente. Si nota l'incertezza di certi attori : Parlate à i stranieri liberamente ? Unu esita. Long conversations ? Ci sò di novu, ancu più forti, perchè e maschere parenu inghjustà parechje parolle.

Circa 30.000 200.000 visitatori passeranu per i saloni ogni ghjornu, chì pare un numeru giganti dopu u longu periodu di restrizioni. Prima di Corona, più di 30.000 30.000 visitatori sò venuti à Essen in i quattru ghjorni di a fiera - quasi u doppiu di ciò chì hè attualmente pussibule. Tuttavia: XNUMX sò un stadiu di football ben pienu di un club di classe media è XNUMX sò significativamente più di "cinque persone da duie famiglie" - hè cusì chì i partiti sò stati ghjucati durante a pandemia in operazioni ristrette ".

Avà l'esperti, i rapprisentanti di a pulitica è l'urganizatori lascianu a ghjente fora di a catena di novu - è una cosa hè chjara: pigliaranu l'uppurtunità è accettanu cun gratitudine. Tuttu u travagliu cum'è duverebbe à a fine? A cunclusione seguita dopu à SPIEL'21. Avà hè circa quattru ghjorni di divertimentu di ghjocu di tavula in a capitale di u ghjocu rivitalizata di Essen: cù parechji cambiamenti, ma pienu di entusiasmu.

Galleria di foto per u spettaculu di novità SPIEL'21:

[foogallery id = "31975" "


auturi

Ultima aghjurnazione u 18.05.2022/XNUMX/XNUMX / Links Affiliati / Imàgini da l'API di Publicità di u Produttu Amazon. * = Ligami affiliati. Immagini da Amazon PA API